venerdì, Giugno 21, 2024
HomeCronacaPolizia, Natale in sicurezza: Controlli straordinari della Polizia di Stato.

Polizia, Natale in sicurezza: Controlli straordinari della Polizia di Stato.

Dal sito della Polizia di Stato – Questura di Teramo:

Continuano in  modo sempre più serrato  i controlli della Polizia di Stato in occasione delle festività natalizie, dove, soprattutto nelle zone della  movida, gli uomini del Commissariato di Atri hanno intensificato le ispezioni presso gli esercizi commerciali e nelle piazze dove si concentrano i più giovani – precisa il comunicato. Negli ultimi due giorni sono state controllate 118 persone, 30 veicoli,  10  esercizi di somministrazione bevande e alimenti,  due negozi e un ristorante, ubicati nella citta ducale e nei comuni della costa teramana – si legge sul sito web ufficiale. Nella maggior parte di casi gli esiti dei controllo hanno evidenziato il pieno rispetto della legge, compresa la normativa in tema di contenimento dell’emergenza sanitaria in atto, ma in tre casi si è dovuto procedere alla contestazione di  sanzioni amministrative, tutte determinate dalla violazione delle norme sui protocolli anticovid, per un importo ciascuno di euro 400.. In particolare, in un bar di Roseto degli Abruzzi, i poliziotti hanno verificato il mancato possesso del green pass da parte di una dipendente  dell’esercizio, che stava invece regolarmente servendo ai tavoli, per cui nei guai è finito anche il proprietario dell’attività che si è visto notificare una sanzione amministrativa di euro 400 per l’omesso controllo della lavoratrice – In Morro d’Oro, invece, in un altro esercizio pubblico, una persona, dopo aver regolarmente ordinato un caffè al bancone, approfittando della distrazione del personale in servizio al bar, si è improvvisamente seduta al tavolo, pur non essendo munita di green pass. E’ scattata, pertanto, anche in questo caso, la sanzione amministrativa  di euro 400. Denunciato anche un 42 enne di Pineto, che nella serata di ieri aveva deciso di accendere dei fuochi d’artificio di libera vendita in un’area di sosta situata  nel comune di Silvi  in prossimità della statale 553, proprio   sul ciglio della strada mentre passavano le auto dirette ad Atri, creando pericolo per l’incolumità delle persone – recita la nota online sul portale web ufficiale.

E’ quanto si legge in un comunicato diffuso, in giornata, dal servizio informativo della Polizia per quanto riguarda la Questura di Teramo. I dettagli della nota, della quale viene qui riportato l’intero contenuto testuale, sono stati resi pubblici, alle 15, anche mediante il sito internet della Polizia di Stato, sezione Questura di Teramo, attraverso il quale e’ stata data diffusione alla notizia. Fonte della nota riportata: questure.poliziadistato.it

Condividi questo articolo

Condividi l'articolo sui social o invialo tramite whatsapp ai tuoi contatti: clicca su una delle icone qui in basso e contribuisci anche tu a diffondere notizie e contenuti! Per te è un piccolo gesto, ma di grande importanza per la diffusione dell'informazione on-line.

LEGGI ANCHE

FOCUS

Recensioni

Ultime