venerdì, Febbraio 3, 2023
HomeCronacaVigili del Fuoco. La Befana “vola” in tante piazze italiane con l’aiuto...

Vigili del Fuoco. La Befana “vola” in tante piazze italiane con l’aiuto dei Vigili del fuoco

- Advertisement -

Dal sito ufficiale dei Vigili del Fuoco:

pubblicato il 7 gennaio 2023 

La festa dell’Epifania è da sempre molto sentita dai Vigili del fuoco, soprattutto perchè spesso aiutano la Befana a “volare”. Dopo due anni di stop a causa della pandemia, ieri nelle piazze di numerose città italiane tutti erano con il naso all’insù in attesa che la simpatica vecchina a cavalcioni della classica scopa arrivasse e distribuisse dolci e regali.

A Roma, in una piazza Navona gremita, sulle note della banda del Corpo Nazionale e chiamata a gran voce non solo dai bambini, la Befana, grazie all’autoscala messa a disposizione dal comando di Roma, è arrivata in volo dalla chiesa di Sant’Agnese in Agone – si apprende dalla nota stampa. All’evento erano presenti anche il sindaco della capitale Roberto Gualtieri, il Direttore centrale per l’Emergenza Marco Ghimenti e il comandante di Roma Alessandro Paola – si legge sul sito web ufficiale.

Latina, il personale del distaccamento di Terracina con alcuni membri dell’Associazione Nazione VVF in congedo, è “volato” all’orfanotrofio “G. Antonelli” dove ha consegnato le calze ai bambini presenti nell’istituto – aggiunge testualmente l’articolo online.   I Vigili del fuoco hanno anche effettuato una raccolta fondi per sovvenzionare un progetto ludico sportivo per i piccoli ospiti della struttura – si legge sul sito web ufficiale.

L’Aquila, nelle piazze dei maggiori centri della provincia, gremite di persone, la Befana ha raggiunti i numerosi bimbi presenti regalando dolci e sorrisi – La vecchina non ha certo dimenticato i piccoli ricoverati nei reparti pediatrici degli ospedali e gli ospiti delle case famiglia – si legge sul sito web ufficiale.

Messina, la sede centrale è stata aperta al pubblico e in mattinata si sono svolte attività dimostrative sull’attività di soccorso – Molte le specialità presenti: dal personale dei nuclei SAF (Speleo alpino fluviale), NBCR (per il contrasto del rischio nucleare, batteriologico, chimico e radiologico) e USAR (Urban Search and Rescue). Non poteva mancare la Pompieropoli a cura del personale dell’Associazione Nazionale VVF.  Un vigile del fuoco, vestendo i panni della Befana, imbragato alla volata dell’autoscala, si è calato da un terrazzo della sede donando caramelle e dolciumi vari ai bambini presenti – precisa la nota online. Il comandante Tafaro, dopo aver letto le letterine di alcuni bambini, ha consegnato alcuni doni ai figli di due vigili del Fuoco recentemente deceduti – precisa il comunicato. Nel pomeriggio, la Befana e una delegazione di Vigili del fuoco in servizio e in quiescenza hanno visitato i reparti pediatrici del Policlinico Universitario e alcune case-famiglia, consegnando doni ai bambini presenti.

Pescara, i vigili del fuoco, raccogliendo l’invito dell’Amministrazione comunale, hanno fatto volare la simpatica vecchietta nel cielo sopra la piazza della Rinascita –

Siracusa, piazza Duomo ha fatto da cornice al pomeriggio organizzato dal Comando e dal personale dell’Associazione Nazionale VVF. I bambini sono stati accolti dalla Pompieropoli – precisa il comunicato. All’imbrunire i Vigili del fuoco hanno “salvato” la Befana finita sul tetto di uno degli edifici della piazza – viene evidenziato sul sito web. All’iniziativa era presente anche il comitato provinciale dell’Unicef e la Presidente nazionale Carmela Pace – recita la nota online sul portale web ufficiale.

 

 

  

Lo riporta una nota diffusa, oggi, dal servizio informazione dei Vigili del Fuoco. La notizia, qui riportata secondo il testo completo del comunicato diffuso, riportato integralmente, e’ stata divulgata, alle ore 12, anche sulle pagine del portale web dei Vigili del Fuoco, sezione Comunicati Stampa, sul quale e’ stata data diffusione alla notizia. Fonte: vigilfuoco.it

LEGGI ANCHE
- Advertisment -

Ultime